Studio medico di medicina generale


Vai ai contenuti

Malattia Celiaca

MALATTIE RARE > Sprue caliaca (o morbo celiaco) e Dermatite Erpetiforme (o morbo di Duhring)

Sono inserite nelle elenco delle MALATTIE RARE: la Celiachia è inserita con la denominazione SPRUE CELIACA (codice di esenzione: RI0060), la Dermatite Erpetiforme (codice RL0020). Con l'idonea certificazione ospedaliera (per entrambe) bisogna presentarsi alla ASL o al Distretto di appartenenza per il ottenere l'esenzione (tesserino rosa) che avrà VALIDITA' ILLIMITATA.
L'esenzione è valida solo ed esclusivamente per esami e visite inerenti alla Celiachia e alla Dermatite Erpetiforme.

Per ottenere l'esenzione per Malattie Rare è necessario rivolgersi ai Presidi di Rete identificati dalla Reg. Lombardia, ad eccezione fatta per 3 patologie, vista la prevalenza riscontrata in Regione Lombardia: Sindrome di Down, Alterazioni congenite del metabolismo del ferro - Emocromatosi ereditaria e SPRUE CELIACA (celiachia), mentre l'esenzione per gli affetti da Dermatite Erpetiforme può essere rilasciato solo ed esclusivamente dai Presidi di Rete.

CELIACHIA (SPRUE CELIACA) codice di es. RI0060
Si puà chiedere il riconoscimento del diritto all'esenzione all'ASL di residenza, allegando la certificazione rilasciata dalle strutture abilitate. Le
strutture abilitate sono: le aziende sanitarie locali, le aziende ospedaliere, compresi gli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico e privato assimilate alle aziende ospedaliere ai sensi dell'art. 1 comma 3, del d.lgs 269/93, gli enti di ricerca di cui all'art. 40 della legge 833/1978, gli istituti di ricovero ecclesiastici classificati di cui all'art. 41 della legge 833/1978, gli istituti di ricovero ecclesiastici non classificati e le istituzioni a carattere privato, riconosciuti presidi delle aziende sanitarie locali ai sensi dell'art. 43 comma 2 della legge 833/1978, le istituzioni sanitarie pubbliche di Paesi appartenenti all'Unione europea.

Atti (documenti) tenuti validi al fine del riconoscimento del diritto all'esenzione (DGR di agosto 2002): le certificazioni rilasciate da commissioni mediche degli ospedali militari, la copia della cartella clinica rilasciata dalle strutture sopra indicate, la copia del verbale redatto ai fini di riconoscimento di invalidità, la copia della cartella clinica rilasciata da Istituti di ricovero accreditati ed operanti nell'ambito del SSN, previa valutazione del medico della ASL.

DERMATITE ERPETIFORME codice di esenzione RL0020
Solo i seguenti Presidi di Rete sono autorizzati a rilasciare la certificazione necessaria al riconoscimento del diritto all'esenzione all'ASL di residenza: A.O. Spedali Civili di Brescia, A.O. Ospedali Riuniti di Bergamo, A.O. ICP Milano, A.O. San Paolo Milano, A.O. San Geraldo Monza, IRRCS Ospedale Maggiore Milano, IRRCS Policlinico San Matteo Pavia.

Riferimenti legislativi.
Decreto Ministero Sanità 18 maggio 2001, n. 279 "Regolamento di istituzione della rete nazionale delle malattie rare e di esenzione dalla partecipazione al costo delle relative prestazioni sanitarie, ai sensi dell'art.5, comma 1, lettera b) del Decreto Legislativo 29 aprile 1998, n. 124", individuato con D. G. Regione Lombardia, ai sensi e per gli effetti di cui all'art.5, comma 4, del Decreto medesimo)
D.G.R. n 7/7328 (11 dicembre 2001) "Individuazione della Rete Regionale per la prevenzione, la sorveglianza, la diagnosi, la terapia delle malattie rare, ai sensi del Decreto Ministeriale 18 maggio 2001, n. 279"
D.G.R. n VII/10125 (6 agosto 2002) "Aggiornamento della Rete regionale per la prevenzione, la sorveglianza, la diagnosi, la terapia delle malattie rare, ai sensi del Decreto Ministeriale 18 maggio 2001, n. 279 ed ulteriori indicazioni."
Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia L. 4 luglio 2005, n. 123 Pubblicata nella G. U. 7 luglio 2005, n. 156
DECRETO 4 maggio 2006 - Limiti massimi di spesa per l'erogazione dei prodotti senza glutine, di cui all'articolo 4, commi 1 e 2, della legge 4 luglio 2005, n. 123, recante: «Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia».
Giunta Regionale Lombardia – Direzione Generale Sanità ha emanato una nota prot. n. H1.2010.4617 del 4 febbraio 2010 avente per oggetto "Morbo Celiaco compresa la variante clinica della dermatite erpetiforme - Procedura di autorizzazione per la fornitura dei prodotti dietetici senza glutine ai sensi del DM. 8 giugno 2001".

All’interno di un percorso di semplificazione del percorso per il celiaco per accedere alle prestazioni di assistenza integrativa, la Regione ha emanato questa nota e pertanto a partire dal 4 febbraio è in vigore questa nuova procedura:

1) per le nuove diagnosi (celiachia e dermatite erpetiforme) la certificazione viene rilasciata dalle strutture sanitarie
2) per le nuove diagnosi l’autorizzazione iniziale viene rilasciata alle ASL di competenza dell’assistito sulla base della certificazione dell’ente ospedaliero
3) l’autorizzazione annuale da ora ha una validità temporale illimitata ed è automatica, quindi non sussiste la necessità del rinnovo annuale della certificazione dello specialista ed il rinnovo dell’autorizzazione da parte della ASL.

REG. LOMBARDIA: autorizzazione per la fornitura dei prodotti dietetici senza glutine (febbraio 2010)

La Regione Lombardia - Giunta Regionale: Direzione Generale Sanità con Telefax 5 giugno 2006 (Protocollo H1.2006.0027722) ha comunicato alle ASL che il nuovo Decreto Ministeriale (4 maggio 2006) ha stabilito quali prodotti dietetici senza glutine erogabili gratuitamente ai soggetti affetti da celiachia attraverso il Servizio Sanitario nazionale (ossia quelli riportati nel Registro Nazionale di sui all'art 7 del DM 8 giugno 2001).
I nuovi tetti di spesa per l'erogazione gratuita di prodotti dietetici senza glutine:

  • Età Maschi Femmine
  • 6 mesi - 1 anno 45,00 45,00
  • fino a 3,5 anni 62,00 62,00
  • fino a 10 anni 94,00 94,00
  • età adulta 140,00 99,00


Modalità di erogazione nelle diverse ASL Lombarde:
Web care (servizio telematico in farmacia e nei negozi specializzati senza bisogno di ricette): Bergamo, Brescia, Como, Milano, Cremona, Lecco, Legnano (MI 1), Lodi, Mantova, Melegnano (MI 3), Monza e Brianza, Sondrio, Valle Camonica - Sebino BS, Varese.
Ricette: Pavia

In specifico
Asl Milano - WEBCARE

Il Servizio Farmaceutico ASL è collegato per via informatica a tutte le farmacie del territorio della provincia. Gli utenti non ricevono più a domicilio le ricette per il ritiro dei prodotti, ma possono rivolgersi direttamente presso una qualsiasi farmacia del territorio.

NOVITA' SULL'EROGAZIONE DEI PRODOTTI DIETETICI
L' Asl di Milano introdurrà, grazie ad un coinvolgimento delle farmacie territoriali, dal 10 luglio 2003 una nuova modalità per la fornituradei prodotti dietetici per pazienti affetti da celiachia e da dermatite erpetiforme.
Dal 10 luglio 2003 gli aventi diritto possono recarsi direttamente in una qualunque delle farmaciedella città per ritirare la fornitura prevista. Non si avrà più bisogno della ricetta rilasciata dalla ASL. Per il ritiro dei prodotti è necessario esibire alla farmacia la propria tessera sanitaria.
Di norma la fornitura dovrà essere ritirata mensilmente e non sarà consentito acquisire prodotti riferiti alla fornitura di mesi precedenti.
Per agevolare i cittadini che si recano fuori città, in località di vacanza per il periodo estivo, a partire dal mese di luglio e fino a settembre sarà possibile ritirare la fornitura prevista per i 3 mesi estivi. Giugno 2003

Nelle ASL dove è in vigore il WEB CARE, qualora la scadenza annuale fosse ancora attiva, segnalate la non conformità al titolare del punto vendita ed informatelo di questa modifica dell’autorizzazione.
Per coloro che risiedono nelle ASL, che ancora rilasciano le ricette trimestrali, è necessario ripresentarsi alla ASL di appartenenza ed automaticamente riceveranno le nuove ricette senza bisogno di presentare il rinnovo annuale della certificazione dello specialista.

Per informazioni potete contattare AIC Lombardia: segreteria@aiclombardia.it oppure al Referente della vostra provincia i cui indirizzi sono indicati nel sito: http://www.aiclombardia.it/Asso/provinc.htm

Home Page | Attività ambulatoriale | Specialisti in sede | Comunicazioni utili | Certificazioni | Prevenzione | Vaccinazioni | Malattie & Sintomi | Note AIFA | Esenzioni per patologia | Numeri telefonici utili | E-mail | Links | Area Protetta | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu