Studio medico di medicina generale


Vai ai contenuti

Invalidità civile

Certificazioni

RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI INVALIDITA' CIVILE, CECITA', SORDITA', HANDICAP E DISABILITA'
(art.20 del D.L. n.78/09 convertito con modificazioni nella L. 102/09)

Dal 01.01.2010 le domande si dovranno presentate all'INPS (anziché alle ASL) solo per via telematica. Il certificato medico, che completa la domanda, dovrà essere compilato esclusivamente on-line sul sito internet dell'istituto www.inps.it da medici abilitati. Redatto on line il certificato il medico rilascerà all’assistito la stampa firmata del certificato stesso (che il cittadino dovrà essere esibire all'atto della visita) e la ricevuta di trasmissione con il numero di certificato, rilasciata al medico all’inoltro del certificato stesso... Dalla data di trasmissione del certificato medico all’INPS, il cittadino ha trenta giorni di tempo per presentare la domanda all’INPS, sempre esclusivamente on-line, direttamente o tramite i Patronati o le Associazioni di categoria.
L’INPS rilascerà, all’atto della trasmissione della domanda, la data di invito a visita presso la ASL. Qualora non sia possibile fissare immediatamente la data della visita, la prenotazione verrà successivamente comunicata per raccomandata a.r. e per posta elettronica se indicata.

Il medico certificatore dovrà anche compilare ed inviare per via telematica il certificato di intrasportabilità (entro 5 giorni dalla data eventualmente fissata per la visita). Dell’esito della richiesta sarà data tempestiva comunicazione all’interessato.

È necessario presentarsi alla visita, nella data fissata, con:

  • documento d’identità valido
  • certificato medico in originale firmato dal professionista
  • documentazione sanitaria in possesso del richiedente


Il richiedente potrà farsi assistere dal suo medico di fiducia. Chi è assente ingiustificato alla visita, verrà nuovamente convocato. La mancata presentazione anche alla visita successiva sarà considerata a tutti gli effetti come una rinuncia alla domanda, con perdita di efficacia della stessa.


Il verbale che esprime il giudizio di accoglimento o di diniego della Commissione sarà validato da INPS, che provvederà ad inviarlo al domicilio dell’interessato. Se dal riconoscimento consegue un beneficio economico, l’interessato verrà invitato a completare online su Internet o tramite il patronato la domanda con i dati necessari per l’accertamento dei requisiti socio economici. Concluso l’iter sanitario l’Amministrazione titolare del potere concessorio verificherà i requisiti amministrativi ed invierà al domicilio dell’interessato il provvedimento di accoglimento o di rigetto.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Contact Center INPS al numero 803164.

Home Page | Attività ambulatoriale | Specialisti in sede | Comunicazioni utili | Certificazioni | Prevenzione | Vaccinazioni | Malattie & Sintomi | Note AIFA | Esenzioni per patologia | Numeri telefonici utili | E-mail | Links | Area Protetta | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu